Archive for my life

lavoro

si,stavolta voglio parlare un pò di lavoro.

generalmente io ho lavorato,per quanto mi è stato possibile.

certo,non tutti erano lavori in regola,o lavori seri.

ho lavorato per fastweb italia in nero,prendendo gli appuntamenti con le  aziende e lavorando un pò al pc.

ho lavorato come grafico dei contratti per un venditore di impianti fotovoltaici ,sempre in nero.

ho lavorato per la kirby, al telemarketing,ed è stato il lavoro peggiore che abbia mai fatto,anche se era in regola.

insomma,potendo scegliere,preferirei fare le chiamate alle aziende o lavorare come grafico in nero,piuttosto che  aprire  l elenco telefonico e chiamare tutti dicendo di fare un sondaggio quando in realtà è un pretesto per vender un aspirapolvere( spesso chiamavo signore anziane che,poverine,i soldi per QUELl aspirapolvere non li avrebbero mai avuti,ma nemmeno altri…).

ma andando avanti,ho lavorato quindi al pub mac gowan.in regola,ovviamente.

diciamo che è stato un buon periodo.io sono un tipo notturno e non mattiniero,e lavorare dalle 9 e mezza di sera alle 2-3 della mattina non mi dava troppi problemi.

certo ero l unico cuoco del pub, nei giorni in cui lavoravo io, e personalmente il compenso non mi sembrava equo viste le mille cose che c erano da fare.lo stesso vale per il lavoro al pub chalet(dove vengo chiamato durante gli eventi), dove mi sono massacrato le ossa  quarto correndo su e giù,dentro fuori,intorno,senza pranzare,dalle 11 alle 6 e un quarto(con tutte le mansioni possibili).

alla fine dopo 3 mesi al mac g mi hanno mollato in questa maniera: era appena finita la mia festa di compleanno,allora mi mandano un messaggio”puoi passare stasera?ti aspetto”.

bello,non c è che dire. allora finita la festa vado in là con 2 amici.arrivo,aspetto in piedi 10 minuti perchè chi di dovere stava chiacchierando, e poi mi arriva dicendo :senti domani puoi anche non venire al lavoro,perchè abbiamo trovato un sostituto.sa la bella figura con i miei amici?

non che io facessi male il mio lavoro.ma mi sono lasciato scappare che avrei lasciato il curriculum dal blockbuster(che comunque non mi ha preso) tanto per fare.

così mi hanno sostituito con il ragazzo di una  cameriera.beh,l importante,se non altro,è che alla fine mi siano stati ridati i soldi.anche se con 5-6 euro in meno,ma insomma meglio non essere troppo tignosi in questi casi.

da lì ho cercato altro,ma fino a gennaio c era un vuoto totale negli annunci di lavoro.

ora gli annunci ci sono,ma spesso cercano ragazze.mi è capitato di andare dove cercavano “apprendista banconierA”, “apprendista ragazzA”, per lavori come barista,cassa,o simili.insomma cose che anche i maschi posson fare,e avere nel curriculum un lavoro a contatto con il pubblico come questi mi avrebbe fatto comodo.

ma credo sia una mentalità abbastanza comune quella che pensa che la topa attira i clienti.

vuoi una birra?

vuoi una birra?

alla fine si può dire che questi datori assumono ragazze come se fossero battone.in pratica le “usano” cercando di sfruttare la loro bellezza e il loro corpo per attirare gente che,magari,di bere un caffè o prender un gelato non gliene importa proprio niente,anzi,sono interessati ad altro.

mi sono imbattuto anche nell annuncio “cercasi massaggiatrici anche SENZA esperienza”.

ora, IO sono molto bravo a fare i massaggi,l esperienza che ho è solo personale,però di fatto  potrei esser ben più capace di altre ragazze senza esperienza.

ma questo annuncio è assai strano…ricordo che ne parlarono alle iene ,e inutile dire che queste massaggiatrici senza esperienza avrebbero dovuto fare anche massaggi erotici e “soddisfare” quindi i clienti.

un buon profitto per le ragazze,non c è dubbio,perchè per guadagnare guadagnano, ma questo è un altro esempio di molte cose:

1-che gli uomini son tutti maiali.io incluso.

2-in italia la donna è la merce più ricercata,e più richiesta!

3- se porti una quinta,lavori. e magari vai anche al grande fratello.se le tette non le hai , le possibilità calano,anche se non spariscono,per fortuna!

ma non ho ancora finito…c è un altra cosa che mi lascia perplesso:

avete mai letto(ma sicuramente li avrete trovati) degli annunci del tipo “cercasi apprendista xxxxx CON esperienza”?

ora….come cazzo fa,un apprendista,ad avere esperienza?se è un apprendista,lo è proprio perchè,di esperienza,non ne ha.

ma non si tratta di ignoranza,anzi.è un astuto sistema che ora spiegherò,e che non ci vuole nemmeno tanto a capire(del resto ci sono arrivato io!):

un apprendista,prende molto meno rispetto a chi di esperienza ne ha già(insomma il contratto di apprendistato da una retribuzione minore).

il fatto che loro cerchino un apprendista,ma che abbia già esperienza, significa che vogliono pagare poco, ma che  tu debba  lavorare tanto e bene quanto (ad esempio) un barista provetto.

poi ho avuto casi in cui mi si dava un a prospettiva di alti guadagni,con un innocente investimento di 2000 euro o meno(dipende dalle agenzie).oh,magari il profitto c è,ma come fai a dire a uno studente di darti dei soldi per lavorare?bisogna avere una bella faccia tosta.

francamente io non so se sia peggio il lavoro in nero o queste fregature quà. perchè se io lavoro in nero,ma percepisco uno stipendio giusto,rispetto al lavoro che faccio, come posso non preferirlo a uno stipendio inferiore nonostante la qualità dei miei servizi?

non penso che questa cosa cambierà mai,comunque. insomma,in che modo si potrebbe evitare che i datori di lavoro inseriscano annunci di quest genere?non esiste alcun modo,loro son liberi di fare e sciegliere.del resto è giusto così.

bisogna solo sperare che qualche datore di lavoro sia onesto,gentile e disponibile.insomma  è come dire “vedrete che prima o poi i politici abbasseranno i propri stipendi per noi cittadini”…

a presto,

frank humphrey

cominciamo dalle basi…

dunque….le presentazioni della mia persona ci sono state, quindi ora direi che posso passare al motivo per cui ho creato un blog personale, ossia darmi un pò di visibilità, o meglio,darla ai miei disegni.

quindi inizierò mettendo i miei schizzi,partendo da quelli più vecchi ai più recenti.con apposita descrizione,ovviamente. 🙂

copertina vecchia

copertina vecchia

–dunque… questa è stata la prima copertina seria che ho fatto. ovviamente i personaggi ,il titolo, la storia sono tutti opera mia e di mia invenzione.

certo,quì di difetti ce ne sono,ma mi piace la disposizione dei personaggi. anche se avrei potuto renderla più dinamica.

schizzo-copertina-2007

— questa copertina è ,come si può notare, solo uno schizzo.forse perchè dopo un pò non mi ha più convinto.

infatti alcuni visi non mi convincevano e non mi convincono tuttora…ci sono un pò di errori abbastanza ingenui,ecco.

schizzo 2008

— questo più che uno schizzo è un passatempo. di solito facevo copertine immaginando il fumetto che ne sarebbe venuto fuori, invece quì fantasticavo sul cartone animato!! lo so, corro troppo,ma a me piace fantasticare! e ogni tanto volo un pò con la testa.

avevo anche studiato i titoli delle puntate.

in alto c è Eric, che vola mentre miliaia di frecce gli arrivano addosso(frecce scoccate dalla custode Venerèa).il titolo è “le 10000 frecce del drago”.

andando verso il basso troviamo Manuel(l armatura vivente) che protegge Silvia.in pratica Manuel ha ricevuto in pieno il colpo infuocato del custode Martirio(per proteggere Silvia),che lo ha praticamente sciolto. il titolo è “inferno al tempio del fuoco”

a destra troviamo Valentine,la piccola Acquaica,circondata da colonne di ghiaccio(lanciate dalla custode Tsunama).quì Valentine scaturirà il vero potere della sua razza. il titolo è “il risveglio della regina”

a sinistra vi è Sara, a terra,che contrattacca con una sorta di barriera infuocata contro la custode Ortensia.in verità è un attacco sia di difesa che di attacco: le fiamme si animano proteggendo il corpo che le ha invocate, attaccando chiunque  abbia cattive intenzioni su quest ultimo.non è una magia voluta, Sara l ha evocata senza rendersene conto per la sua paura e rabbia.così il fuoco dentro di lei ha preso “vita”. il titolo è “fiamme danzanti” , che è anche il nome della magia.

in basso vi è Levin, di schiena. si vede il potere che sgorga dal suo braccio e quindi dalla sua mano.il suo braccio diventa come una zampa di leopardo,assimilando un potere etereo che scoprirà essere molto difficile da controllare.scopre questo potere osservando la trasformazione dell avversario Faggio,custode della terra.il titolo è “il potere nascosto dei leviatani”.

immagino sia un pò strano mettere tutti questi dettagli quando ancora non ho parlato della storia in sè di blue sky,tantomeno dei personaggi. beh è un argomento lungo,quindi me lo riservo per la prossima volta.

per il momento,grazie della visita e rimanete in contatto!!!

saluti,

frank humphrey